La piattaforma è stata progettata dall’Ufficio Scolastico per la Lombardia che, nell’ambito della prima Convenzione sottoscritta con Regione Lombardia prot. MIUR n. 15015 del 05.07.2017 - a seguito della approvazione della legge regionale 7 febbraio 2017, n. 1 “Disciplina degli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e del cyber bullismo”-, che prevedeva uno specifico finanziamento per una molteplicità di azioni, dalla formazione degli studenti a quella dei docenti, ha ritenuto strategico poter fornire alle scuole della Lombardia uno spazio nel quale raccogliere i materiali più significativi utilizzati, sperimentati e prodotti dalle istituzioni scolastiche e nel quale rendere visibili le iniziative promosse dalla comunità scolastica e dalle realtà che si occupano, a vario titolo, di bullismo e cyberbullismo in Lombardia.

La piattaforma è coordinata da un gruppo di lavoro costituito da tutti i referenti del bullismo/cyberbullismo degli Uffici scolastici territoriali, coordinati dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, il cui decreto di costituzione è recuperabile al seguente link  http://usr.istruzione.lombardia.gov.it/20191212decr3746/

 

I referenti degli Uffici scolastici territoriali acquisiscono le segnalazioni relative alle iniziative che si svolgono sul territorio di riferimento o a specifici materiali/modelli e valuteranno l’opportunità della pubblicazione sulla piattaforma regionale.

Le sezioni dell’area pubblica previste dalla piattaforma sono:

  • News

Sono pubblicate le iniziative della comunità scolastica (Corsi di formazione, Convegni, seminari, eventi rivolti alla cittadinanza…).

 

  • Documenti e materiali

Sono raccolti materiali utilizzati e prodotti nei corsi regionali e provinciali destinati ai referenti d’istituto del bullismo/Cyberbullismo delle province della Lombardia o dalle reti di scopo dedicate al bullismo/cyberbullismo.

 

  • Modelli

Nella sezione sono pubblicati i dispositivi didattici, organizzativi e procedurali ritenuti riproducibili (corsi di formazione per docenti, vademecum, modelli di monitoraggio e di rilevazione del fenomeno …).

 

  • Hackathon

In Lombardia dal 2018, nel contesto della prima Convenzione tra USR Lombardia e Regione Lombardia, Direzione Generale Sicurezza, si svolge, una volta all’anno, un Hackathon regionale dedicato al cyberbullismo, in particolare alla sicurezza in rete, la cui progettazione e organizzazione è affidata ad un istituto scolastico, selezionato attraverso un Bando regionale. 

È stata sottoscritta nel 2019 una nuova Convenzione, di durata triennale, tra USR Lombardia e Regione Lombardia che prevede che ogni anno, sino al 2021, si svolgerà un Hackathon affidato ad uno dei modelli presentati dalle scuole che risponderanno ad una procedura di selezione pubblica.

 

  • Bullismo e cyberbullismo in Lombardia

La sezione è dedicata alla descrizione della governance dell’USR Lombardia in ordine alle azioni di prevenzione e di intervento dei fenomeni di Bullismo/cyberbullismo.

Ogni scuola avrà a disposizione, nell’area riservata, una propria pagina sulla quale pubblicare materiali, documenti ed iniziative che saranno visibili solo ai dirigenti scolastici e ai referenti del bullismo/cyberbullismo accreditati. Gli accreditati alla sezione riservata potranno così visionare le attività delle scuole di tutte le province.

Per contattare la redazione scrivere all'indirizzo mail info@cyberbullismolombardia.it , specificando nell'oggetto la tipologia di comunicazione:

a. segnalazione di eventi ed iniziative di rilevanza regionale

b. proposta di documenti e strumenti sul bullismo/cyberbullismo da pubblicare sul sito

c. segnalazione di problemi tecnici afferenti al sito